Rassegna stampa


18/11/2011
www.gameplayer.it
Intervista a GamePeople
Tante occasioni per gli amanti dei videogiochi!

Lucca Comics and Games non e’ solo una manifestazione espositiva di prodotti nuovi o di progetti futuri. E’ anche un mercatino, dove le piu’ importanti compagnie si mostrano ai vari utenti, offrendo titoli e prodotti a prezzi d’occasione. E’ così da anni a questa parte, la maggior parte delle persone viene proprio alla fiera toscana (ormai la terza in tutto il mondo per quanto riguarda il fumetto dall’alto delle 160.000 persone paganti), per acquistare presso i vari stand allestiti. Quest’anno faceva ben figura di se, all’interno del padiglione Carducci “Games”, un nuovo (15 mesi che opera in italia) distributore di videogiochi, dal nome di “Game People” (www.gamepeple.it). Le foto a fianco parlano da sole. Uno stand accattivante, prezzi competitivi, competenza e personale qualificato oltre che tante, tantissime iniziative appositamente studiate per promuovere la compagnia. Una fra tutte: la tessera Game People. Tale card garantiva, compilando un semplice e breve questionario, sconti ulteriori sul materiale in vendita. Inutile dire la fila che vi era davanti la postazione apposita. Tra le altre, il questionario era molto ben formulato e creato ad hoc per l’occasione, una maniera di fidelizzarsi il possibile cliente in poche ma importanti mosse. Decisamente una politica di marketing aggressiva, utilizzando molto la leva del connubio “qualita’-offerta”. In sintesi, quanto di meglio un videogiocatore possa chiedere. Incontro subito Silvia Sogliano, responsabile Marketing e Comunicazione, la quale mi spiega brevemente la filosofia dell’azienda. Riassumendo i concetti, Game People ha basato le proprie fondamenta su un solido programma di collaborazione verso chi lavora nel settore dell’intrattenimento videoludico, in modo da poter utilizzare le risorse di Db-Line (colosso della distribuzione affermato da anni) con lo scopo finale di migliorare le capacita’ produttive dello store stesso. In un periodo di congiuntura economica, evitare lo spreco di risorse e di investimenti (magari anche errati) e’ solo un vantaggio che gli operatori possono utilizzare a piacimento. Questo e’ la base del loro progetto; una base solida se consideriamo i 62 punti vendita aperti in soli 15 mesi in Italia, con moltissime richieste di adesione, giunte anche durante la manifestazione toscana. Quello che piu’ mi ha sorpreso durante questo breve incontro e’ stata la possibilita’ di parlare direttamente con il responsabile marketing o il direttore stesso del progetto Game People Walter Marzullo, senza intermediario alcuno. Un botta e risposta immediato, diretto, senza giri di parole. Si segnala, a conferma della bonta’ del progetto stesso, l’apertura (con tanto di countdown sulla pagina web) dello store online della compagnia, disponibile all’indirizzo www.gamepeople.it. Mentre sto scrivendo queste righe mancano 10 giorni circa all’apertura del sito web, nel quale poter acquistare moltissimi prodotti a prezzi convenienti. Rimandiamo quindi ad una rapida recensione dello store una volta inaugurato e “testato” con mano…



Scopri tutte le novità all'interno del nostro shop!!!
Iscriviti subito all'area riservata.